Pensieri

Lungo la storia dell’Occidente varieranno i rimedi, ma rimarrà costante sia l’essenza del dolore, sia la volontà di trovare rimedio al dolore.

Emanuele Severino, il Giogo Adelphi editore 1989.

Finché il sole continuerà a brillare su questo nostro mondo non varierà l’angoscia e la ricerca della sua soluzione.

Francesco G Bissoli.

8 Comments

  1. Quei pensieri
    resi opachi
    dalle brume
    dalla notte
    i narcisi l’han violati
    le corolle dei minuti
    il continuo ticchettio
    d’ogni uomo
    e d’ogni sorte.

    Non ci negano riposo
    nè rastrellano gli spasimi
    vinto il gelo
    loro
    bucano l’inverno
    e gli oppongono
    un sorriso.

    Giaccia subito
    il mio canto
    quanto nobile che sia
    e nel nome di Bellezza
    chini il capo
    e infine
    taccia.

    Piace a 3 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...