Sul pessimismo

Il pessimismo è anzitutto una vittoria sul sentimento. Non si tratta, cioè, di qualcosa che concerne solamente la vita, giustamente Nietzsche dice che la vita è un caso singolo e non è tutta l’esistenza. La vita è la parte per il tutto, è il dolore si lega dopotutto soltanto alla vita. L’astrazione attraverso cui bisogna passare, come attraverso un cerchio di fuoco, è appunto il concetto eminentemente astratto di vero. Se si dà il vero non si dà il bene, perché il bene riempie il vuoto della verità; non appena però il vero appare, il bene non ne sopporta la vista. Questo dileguarsi del bene davanti al vero è il pessimismo.

Francesco G Bissoli.

2 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...